New Forum *o*

lunedì 20 agosto 2018

Recensioni Negative

Recensioni su altri siti poco seri...
 
Nel corso degli anni del nostro lavoro ci siamo sempre distinti per l’onestà, per la schiettezza, per i prezzi contenuti e soprattutto per aver fatto tutto quanto in nostro potere per risolvere i casi che ci vengono proposti ogni settimana.
Non ci siamo mai tirati indietro di fronte alle critiche, anzi, in casi eccezionali abbiamo persino offerto un rimborso spese conteggiato con precisione certosina.

I lavori di Erenlisio sono sicuri e quando serve, vengono eseguite le dovute purificazioni. Inoltre, ogni cliente viene sempre avvisato fin dalle battute iniziali, sui possibili rischi e sugli effetti collaterali dei rituali e da’ il pieno consenso.

Il web è pieno di colleghi più o meno capaci; ne siamo consci. In passato, quando ancora chiedevamo una libera offerta, abbiamo commesso l’errore di fare le crociate a questi signori che, puntualmente, ne hanno approfittato di un momento a loro favorevole per buttarci fango addosso.

Nonostante ciò, abbiamo comunque prosperato e tuttora abbiamo clienti grazie al passaparola, alle persone soddisfatte che tornano sempre per commissionare altri lavori, ecc.

Sono proprio questi clienti che ci hanno segnalato l’esistenza di siti anonimi dove vengono fatte le recensioni sugli operatori esoterici in generale. Uno di questi è http://recensioni-operatori-esoterici.info/

Abbiamo raccolto un po’ di informazioni dei mesi scorsi a cura dei nostri clienti soddisfatti o no, quindi ciò che segue è assolutamente scritto con cognizione di causa.
Andiamo con ordine:

- Autori anonimi
Chi sono? Non si ha la minima idea di chi ci sia dietro quel sito. Potrebbe essere chiunque, ma a ben vedere dalle recensioni “strane”; non è azzardato pensare che possano essere blogger d’accordo con alcuni esoteristi e/o sciamani o addirittura loro stessi.

- Recensioni (quasi) pilotate
fateci caso. Secondo la nostra lista personale di esoteristi più o meno affidabili che, per sicurezza non pubblicheremo qui, le loro recensioni sono per il 90% fasulle.

Molti esoteristi e sciamani considerati da loro affidabili in realtà non sono poi così “seri”. In QUESTO articolo abbiamo smontato lo sciamanesimo, pubblicando anche un estratto di alcuni colloqui avuti con detti signori. A onor del vero, riconosciamo che alcune recensioni sono vere (sebbene siano negative), ma di questo ne parleremo poco più avanti.

Un nostro affezionato cliente ed amico ci ha detto che voleva mettere una sua recensione entusiasta perché felice del nostro operato, ma per quanto ci provasse, per lui era ed è impossibile. Gli è stato chiesto di tutto di più, ci mancava che gli si chiedesse quanti capelli avesse in testa. Invece, per una qualsiasi recensione negativa da 2-3 righe non veniva fatto nessun controllo.

Molto strano, non trovate?

- Scarico di responsabilità:  
In fondo al sito si legge: I moderatori di questo sito cercheranno di rimuovere o modificare tutto il materiale contestabile il più velocemente possibile. E’ comunque impossibile verificare ogni recensione anche se chiediamo evidenza. Di conseguenza sei consapevole che tutti i messaggi di questo sito esprimono il punto di vista e le opinioni dell’autore e non quelle degli amministratori, dei moderatori o del webmaster (eccetto i messaggi degli stessi) e per questo non sono perseguibili.

Dunque: se è impossibile verificare ogni recensione (sebbene filtrino a convenienza di alcuni esoteristi) e se esprimono solo il punto di vista degli utenti, allora lasciate pubblicare senza moderazione, no?

Ma veniamo al nocciolo della questione:
le recensioni su Erenlisio.

Quasi esclusivamente negative e, se sono positive, vengono comunque viste con diffidenza dagli “amministratori anonimi” che se ne guardano bene dal pubblicarle. Come già accennato prima, alcune sono vere e, sebbene gli amministratori ci abbiano invitato a scrivere nel loro spazio, preferiamo scrivere in casa nostra, dove almeno non c’è rischio di essere oscurati o tacciati come se fossimo in chissà quale dittatura...

Posto che noi abbiamo un ottimo rapporto con i nostri clienti e accettiamo le critiche sia per telefono sia per e-mail sia sui nostri spazi virtuali; ci risulta strano che su quel sito si parla di noi, ma non come farebbe un nostro assistito che abbiamo seguito per mesi, ma come un potenziale interessato che si è letto quattro cose sui nostri siti web e si sia fatto fare un consulto approfondito per poi troncare con una scusa… 
Non si spiega altrimenti come certe recensioni non rispecchino il nostro modus operandi. Un esempio?

- “Attribuisce il fallimento al carattere della vittima dei rituali ma secondo me se uno è bravo a fare il proprio lavoro non c’è carattere che tenga…

Non c’è spazio alle incomprensioni. Emanuele non ha mai usato il carattere come scusa della non riuscita dei rituali, c’è differenza tra lavorare tenendo conto delle difficoltà di ciascuna situazione e mollare il lavoro con una scusa poco credibile, una volta avuto il compenso (come fanno molti nostri colleghi…). Inoltre, lui stesso ripete ai propri assistiti che non è possibile cambiare il carattere di una persona… se uno pretende che una ninfomane o un'arpia diventi la principessa delle favole, è fuori strada: Emanuele può solo smussare qualche spigolo del carattere di una persona e renderla più disposta al riavvicinamento.

- Non accettiamo le recensioni negative di persone che durante i lavori esoterici se ne stavano ferme ad aspettare il miracolo: 
quando seguiamo il cliente, lo consigliamo sul da farsi, su come e quando agire durante il momento più propizio. L’amato/a da riavvicinare non vi scrive un messaggio per prima? Fatelo voi. Non ci sono scuse, iniziate a mettervi in gioco. Vi incontrate con lui/lei che vi saluta, cerca di avvicinarsi a voi e lo/la ignorate? Poi non lagnatevi se dopo un po’ di approcci, lui/lei si stufa di voi… E dunque, non lamentatevi se i lavori non fanno presa.

- Danni demoniaci, energia negativa, persone che impazziscono, ecc. :
conosciamo bene l’autrice della recensione, che è stata volutamente ripartita in più parti… Abbiamo già smontato QUI una volta questa persona piena di livore ingiustificato nei nostri confronti. Ribadiamo: i lavori di Erenlisio sono sicuri e quando serve, vengono eseguite le dovute purificazioni.

Cara ex cliente, perché non ci racconti di quando sei andata da 3-4 esoteristi facendo millemila pasticci di cui porti ancora gli strascichi? Perché hai dimenticato volutamente l’aiuto (economico) che ti è stato dato dal vivo, a titolo di amicizia? Hai preteso di essere seguita più degli altri e, conoscendo le tue difficoltà di allora, ci siamo fatti in 4 per te confortandoti e standoti vicino quando avevi bisogno di una voce amica e sincera...
 
Per ora è tutto, seguiremo il sito e invitiamo i nostri ex clienti, anche quelli scontenti a postare recensioni negative sul nostro forum, come detto prima, non abbiamo alcuna paura del confronto né delle critiche, purché sia in terreno neutrale e dove non c’è rischio di oscuramento.

A voi


martedì 14 agosto 2018

Poesie&pensieri d'amore - 4


TRA TRE CANDELE


Tra tre candele, tre fiammelle
di speranza di volontà di passione
di tutto, di niente
Si specchia l'amore mio in quieta acqua
e sereno cristallo

Alla luce delle fiammelle che danzano
sull'acqua appare il volto
A Lei sussurro volontà e amore
Ti parlo di quello che era,
Di quello che sarà
Ti parlo di qualcosa che mai finirà;
Sorridi felice nell'acqua candida

Mille fantasie crea l'acqua, il fuoco nel cristallo
Ti amo, sussurrano ...Ti amo
Ti adoro ...Ti  comando, ti imploro
Tu che per me sei luce, acqua e fuoco
Lascia che la mia anima ti raggiunga
Da limpido specchio

---

sabato 11 agosto 2018

Riflessione


Riflessione 

  
A volte la vita è strana. Praticamente, senza fare nulla di speciale, mi ritrovo nella strana posizione di salvatore della patria o meglio una specie di angelo custode, sto incontrando molte persona ultimamente... Gente disperata anche quanto me...Per quello che posso, provo ad aiutarla eppure sembra passare in secondo piano. Molti di loro semplicemente cercano una parole amica detta in tono sincero da qualcuno che ha vissuto problemi simili ai loro.

Sto toccando con mano quanto è brutto questo mondo, non è una bella sensazione vedere quanta disperazione c'è in giro e, oltretutto, capisco fino a che punto era brutta la mia ...Eppure mi sento orgoglioso.

Sembra assurdo, ma mi rendo conto di quanto sono forte! Si perché, bene o male, sono ancora qui a testa alta nonostante tutti i miei guai mentre molti sono finiti a terra per molto meno... Non dovrei dirlo perchè è cattiveria, ma è così. vuoi per volontà, vuoi per incoscienza ...io sono ancora qui.

Ora faccio quel po' che posso per aiutare gli altri, ma mi sento il tipico idolo coi piedi di argilla: più di tanto non ho potere di fare per loro eppure mi rivolgono sincera gratitudine e sincera ammirazione. Buffo veramente ...lo trovo quasi immeritato, ma va bene anche così.

---

venerdì 10 agosto 2018

Il Babau - Ricordi d'infanzia


Ci sono cose che ti tornano alla mente all'improvviso 
e ti fanno sorridere con affetto...



Ricordo le storie di mia nonna, quando da piccolo non volevo dormire, mi raccontava del terribile Babau (è veneto?) che esce dagli armadi per terrorizzare i bambini piccoli. 
Mi ricordo che la nonna Roma (è nata il giorno della marcia) cercava di spaventarmi e io facevo apposta i capricci perchè volevo che mi raccontasse quelle storie...Erano ridicole, bhe lei faceva del suo meglio, ma più cercava di renderlo spaventoso e più nella mia testa appariva qualcosa di ridicolo.
Grandi orecchie d'asino, nasone rosso a melanzana pelle blu, sopracciglie cespugliose e barbone..Occhi luminosi grandi come piatti  (comodo di notte per leggere) torso di uomo e gambe di capra con coda di cavallo rosso fiamma  ahhhhhhh, ovviamente i dentoni zannuti ...se no, che mostro è?
A immaginarmelo mi viene da ridere ancora oggi, ricordo che passavo notti intere addormentato davanti all'armadio nella speranza di vederlo uscire da li...
E me lo immagino, povero mostro: lui esce e trova un bambino che gli ride dietro...L'uomo nero invece era ben visto purchè fosse un camerata ... Comunque. Non posso dire di non essermi divertito con i racconti sul babau.

...Poi, una notte mi sono trovato sul serio qualcosa in camera era nero lui, ha fatto nero me...Non era un camerata, ma ve lo racconto un'altra volta.

In ogni caso, ho passato l'infanzia dai nonni. I miei lavoravano, ma io in quel decrepito asilo pieno di spettri non riuscivo a stare. Non scherzo, onestamente non ne ho idea di cosa c'era in quell'asilo o meglio, addosso alle suore che lo gestivano... come si avvicinavano o come mi toccavano, mi sentivo male.

Così rimanevo dai nonni e mi divertivo: andavo spesso in giro con loro, mi raccontavano storie dei tempi del ventennio. 
Il nonno mi insegnava a fare piccoli lavoretti... Bhe, oddio, quello che si può insegnare a un bambino ...Però ancora adesso in casa non è un dramma se c'è un piccolo guasto... Non saranno proprio cose a regola d'arte, ma a volte una martellata e un po' di fil di ferro sistemano molte cose.
La nonna, invece, doveva avermi preso per una bambina e mi ha insegnato a cucinare, diceva sempre che dovevo imparare io perchè se non sposavo una mantovana potevo scordarmi di mangiare bene... Tutto sommato, ero felice anche se non resistevo dall'aprire gli armadi e dal tirare fuori tutto chiamando il babau...Volevo vederlo perché l'avevo preso per un giocattolone

---